Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Comitato circoscrizionale di controllo, 1978-2004

denominazioni: Comitato circoscrizionale di controllo, denominazione ufficiale, 1978 - 2004 Co.Ci.Co., denominazione in forma di sigla
note storico descrittive Con la legge regionale 23 ottobre 1978, n. 62 viene istituito il Comitato circoscrizionale di controllo che eredita tutte le competenze del Comitato di controllo, nato nel 1956 con la legge regionale del 31 gennaio n. 36.
I Comitati di controllo vengono riorganizzati e dislocati in sei sedi (sette dal 1981); esercitano il controllo di legittimità e di merito sugli atti di comuni, province, comunità montane, organismi comprensoriali, consorzi, aziende disciplinate dal regio decreto n. 2578 /1925 e quelle silvo-pastorali, enti ospedalieri, enti provinciali del turismo, aziende autonome di cura, ecc.
Dal 1986 le sue competenze vertono solo sul controllo degli atti amministrativi, ad eccezione di quelli riservati alla competenza del Comitato regionale di controllo.
I sette Comitati circoscrizionali vengono aboliti con il decreto assessoriale del 5 agosto 2004, n. 3 e l'esercizio delle loro funzioni viene affidato ai servizi territoriali competenti.
+ leggi tutto
Rapporti con il territorio e le istituzioni: contesto istituzionale (Regione Autonoma della Sardegna)
Relazioni: entità relazionata: Comitato di controllo
tipo di relazione: cede parte delle competenze
dal 1978
sede attivita :Cagliari