Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Ispettorato regionale delle foreste per la Sardegna, 1947 ago. 01-1985 nov. 08

denominazioni: Ispettorato regionale delle foreste per la Sardegna, denominazione preferita Ispettorato regionale delle foreste di Cagliari, denominazione ufficiale, 1947/08/01 - 1985/11/08 ex Ispettorato regionale foreste, denominazione alternativa, 1985? - 1987/04/07
note storico descrittive L'Ispettorato regionale delle foreste per la Sardegna viene istituito con decreto legislativo 804/1948, art. 3, quale organo periferico, con competenza sul territorio sardo, della Direzione generale delle foreste del Ministero dell'agricoltura e foreste. Lo Statuto speciale per la Sardegna attribuisce alla Regione potestà legislativa esclusiva in materia di foreste, tuttavia la regionalizzazione dei servizi forestali avverrà concretamente solo venti anni dopo: l'11 marzo 1971 il personale del Corpo forestale dello Stato in servizio nell'Isola transita nei ruoli della Regione sarda, e la legge regionale n. 18 del luglio 1971 conferma le attribuzioni e l'organizzazione degli uffici e dei servizi del Ministero dell'agricoltura e foreste passati alla Regione. La "regionalizzazione" del Corpo non comporta tuttavia sostanziali cambiamenti dell'organizzazione territoriale, fino al 1985, quando con legge regionale n. 26 viene istituito il Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione sarda, che subentra all'Ispettorato regionale delle foreste della Sardegna. Con questa legge si dà finalmente completa attuazione all'autonomia in materia di servizi forestali sancita dallo Statuto sardo.

+ leggi tutto
descrizione evoluzione Nel 1942, esistevano i seguenti: uffici combustibili, archivio XIIIª Legione = servizio maggiorità, matricola e amministrazione. L'anno successivo viene costituito un ufficio tecnico.
Dal 1955 al 1965 gli uffici e i servizi dell'Ispettorato furono modificati diverse volte:
a) 1955, istituzione dell'ufficio V - miglioramenti fondiari Cassa del mezzogiorno denominato anche ufficio speciale miglioramenti fondiari- gestione Cassa per il mezzogiorno;
b) 1956, l'attività tecnica è ripartita in più uffici denominati: III, IV, V, VI, ufficio miglioramenti fondiari, ufficio studi, ufficio rapporti vari;
c) 1962 – 1964, accorpamento di tutti gli uffici "tecnici" in un unico ufficio tecnico;
d) 1964, soppressione dell' ufficio speciale miglioramenti fondiari- gestione Cassa per il mezzogiorno
e) 1965, è ripristinato l'ufficio dei miglioramenti e trasformazioni fondiarie mentre il servizio generale e l'ufficio personale confluiscono nell'ufficio dei servizi generali e del personale;
f) 1973, soppressione dell'ufficio amministrazione delle foreste demaniali di Cagliari, a cui era preposto, in qualità di amministratore, l'ispettore regionale.
Per quanto riguarda invece l'organizzazione periferica dell'Ispettorato regionale forestale, dal 1950, è costituita dagli Ispettorati ripartimentali di Cagliari, Nuoro, Sassari; e dall'amministrazione delle foreste demaniali di Cagliari, di Nuoro e di Sassari. Dal 1956, si individuano 70 stazioni forestali, e relative circoscrizioni, operanti nell'Isola alle dipendenze degli Ispettorati ripartimentali forestali e dell'Azienda delle foreste demaniali della Regione sarda, e relative circoscrizioni. Dal 1970 si aggiungono gli Ispettorati distrettuali di Oristano, Lanusei e Tempio Pausania, e con la legge regionale 18/1971, Oristano diventa Ispettorato ripartimentale forestale.

+ leggi tutto
articolazione funzionale: Ufficio combustibili, 1942/10/13 - 1950/08/26 Archivio XIIIª Legione = Servizio Maggiorità, 1942/10/13 - 1955/04/22 Ufficio matricola, 1942/10/13 - 1955/12/10 Ufficio amministrazione, 1942/10/13 - 1955/12/10 Ufficio ispettore regionale delle foreste, 1950/08/26 - 1955/04/22 Ufficio segreteria, 1950/08/26 - 1955/12/10 Ufficio I - segreteria, 1955/04/22 - 1955/12/10 Ufficio II - amministrazione, 1955/04/22 - 1955/12/10 Ufficio III - matricola, 1955/04/22 - 1955/12/10 Ufficio IV - tecnico - Servizio propaganda e Servizio Alpicoltura, 1955/04/22 - 1955/12/10 Ufficio V - miglioramenti fondiari Cassa per il Mezzogiorno, 1955/04/22 - 1955/12/10 Ufficio I - 1° Servizio segreteria e affari generali, 1955/12/10 - 1956/05/01 Ufficio II - 5° Servizio amministrazione, 1955/12/10 - 1956/05/01 Ufficio tecnico, 1943/12/10 - 1956/05/01 Ufficio III - 6° Servizio del personale e matricola, 1955/12/10 - 1956/05/01 Ufficio IV - 4° Servizio piani di lavoro, cantieri di rimboschimento, beni mobili, 2° Servizio stampa e propaganda, 1955/12/10 - 1956/05/01 Ufficio V - 3° Servizio tecnico generale, miglioramenti fondiari e statistica, 1955/12/10 - 1956/05/01 Ufficio I - affari generali - segreteria - personale - sussidi e assistenza, 1956/05/01 - 1964/06/01 Ufficio II - matricola - cavalcature - auto di servizio e moto - UFDI - amministrazione, 1956/05/01 - 1964/06/01 Ufficio III - vivai forestali - cantieri di rimboschimento - beni mobili e inventari, 1956/05/01 - 1964/06/01 Ufficio IV - consorzi di bonifica montana - Cassa per il Mezzogiorno, 1956/05/01 - 1964/06/01 Ufficio V - tutela dei boschi - servizio antincendi - contenzioso forestale, 1956/05/01 - 1964/06/01 Ufficio VI - servizio stampa e propaganda - festa degli alberi - istruzione per la selvicoltura e alpicoltura, 1956/05/01 - 1964/06/01 Uffici dipendenti direttamente dall'ispettore capo: ufficio studi - ufficio rapporti vari - ufficio miglioramenti fondiari - ufficio amministrazione dell'Azienda di Stato per le foreste demaniali con sede a Cagliari, 1956/05/01 - 1964/06/01 Ufficio I - servizio generale, 1964/06/01 - 1965/11/23 Ufficio II - personale, 1964/06/01 - 1965/11/23 Ufficio III - amministrazione, 1964/06/01 - 1965/11/23 Ufficio IV - tecnico, 1964/06/01 - 1965/11/23 Ufficio V - amministrazione dell'Azienda di Stato delle foreste demaniali (A.S. FF.DD.), 1964/06/01 - 1965/11/23 Ufficio dei servizi generali e del personale, 1965/11/23 - 1985/11/08 Ufficio tecnico e di progettazione, 1965/11/23 - 1985/11/08 Ufficio dei miglioramenti e trasformazioni fondiarie, 1965/11/23 - 1985/11/08 Ufficio amministrazione, 1965/11/23 - 1985/11/08 Altri servizi: segreteria - biblioteca - archivio - Azienda delle foreste demaniali della Regione sarda (soppresso nel 1973) - automezzi di servizio - dattilografia - centralino, 1965/11/23 - 1985/11/08
Rapporti con il territorio e le istituzioni: amministrazione di appartenenza (Ministero dell'agricoltura e delle foreste) dal 1947/08/01 al 1950/05/19 Assessorato all'agricoltura e foreste amministrazione di appartenenza dal 1950/05/19 al 1977/01/07 Assessorato della difesa dell'ambiente amministrazione di appartenenza dal 1977/01/07 contesto istituzionale (Repubblica italiana) dal 1947/08/01 al 1950/05/19 contesto istituzionale (Regione autonoma della Sardegna) dal 1950/05/19
Relazioni: entità relazionata: Comando della XIII legione "Giuseppe Masetti"
tipo di relazione: predecessore
dal 1927/04/01 al 1947/08/01
entità relazionata: Servizio corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione Sardegna
tipo di relazione: successore
dal 1985/11/08 al 2000/01/13
Atti normativi: