Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Comando della XIII Legione "Giuseppe Masetti", 1927 apr. 01-1947 ago. 01

denominazioni: Comando della XIII legione "Giuseppe Masetti", denominazione ufficiale, 1942/06/01 - 1947/08/01 1° Coorte autonoma per la Sardegna, denominazione ufficiale, 1929 - 1942/06/01 Comando di coorte della Sardegna, denominazione ufficiale, 1926/05/16 - 1929 XIII Legione "Giuseppe Masetti", denominazione preferita, 1942/06/01 - 1947/08/01
note storico descrittive L'Ispettorato compartimentale delle foreste per la Sardegna è denominato regio Comando della coorte autonoma forestale per la Sardegna nel 1926, in armonia con la riorganizzazione dell'amministrazione forestale intrapresa con l'istituzione della Milizia nazionale forestale per i servizi che, dal 1910, erano stati disimpegnati dal personale tecnico e di custodia del real Corpo delle foreste (vedi regio decreto legge n. 1066/1926).
La 1° Coorte autonoma per la Sardegna, le cui competenze sono definite nel regio decreto n. 1997/1929, è comandata da un primo seniore e dipende dal Comando gruppo legioni, che risiede a Roma presso il Ministero dell'agricoltura e delle foreste, con il quale corrisponde direttamente.
Dal primo giugno 1942, la 1° Coorte autonoma è promossa a Comando della XIII legione, probabilmente con le medesime competenze della 1° Coorte che non differivano da quelle attribuite alle altre 12 Legioni.
Con la caduta del fascismo, l'Ispettorato compartimentale è ripristinato dal 12 dicembre 1943 al 31 maggio 1944, al posto della XIII Legione, ma con decreto interministeriale del 30 dicembre 1943, si specifica che, dal 1° gennaio 1944, gli organi della Milizia forestale avrebbero continuato a funzionare, modificando solamente la denominazione di Milizia forestale in quella di Real corpo delle foreste. Dal 1° giugno 1944 ricompare nei documenti la denominazione di XIII Legione.
Solamente nel 1947, con il decreto del capo provvisorio dello Stato 18 marzo 1947, n. 684, si stabilisce, ai sensi dell'art. 2, la sostituzione della denominazione del Comando di legione con quella di Ispettorato regionale delle foreste.
+ leggi tutto
descrizione evoluzione Nel 1942, il Comando era così strutturato: uffici combustibili, archivio XIIIª Legione = servizio maggiorità, matricola e amministrazione. L'anno successivo viene costituito un ufficio tecnico, secondo quanto si apprende dalla circolare del 10 Dicembre 1943, n. 7.
articolazione funzionale: Ufficio combustibili, 1942/10/13 Archivio XIIIª Legione = Servizio Maggiorità, 1942/10/13 Ufficio matricola, 1942/10/13 Ufficio amministrazione, 1942/10/13 Ufficio tecnico, 1943/12/10
Rapporti con il territorio e le istituzioni: amministrazione di appartenenza (Ministero dell'economia nazionale) dal 1926/05/16 al 1929/09/12 amministrazione di appartenenza (Ministero dell'agricoltura e delle foreste) dal 1929/09/12 al 1947/08/01 contesto istituzionale (Regno d'Italia) dal 1927/04/01 al 1946/06/02 contesto istituzionale (Repubblica italiana) dal 1946/06/02
Relazioni: entità relazionata: Ispettorato compartimentale delle foreste di Cagliari
tipo di relazione: predecessore
dal 1881/08/03 al 1926/05/16
entità relazionata: Ispettorato regionale delle foreste per la Sardegna
tipo di relazione: successore
dal 1947/08/1 al 1985/11/08