Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Ispettorato compartimentale delle foreste di Cagliari, 1881 ago. 03-1926 mag. 16

denominazioni: Ispettorato compartimentale delle foreste di Cagliari, denominazione preferita Ispettorato compartimentale delle foreste di Cagliari, denominazione ufficiale Ispettorato compartimentale forestale, denominazione alternativa
note storico descrittive L'amministrazione forestale per la Sardegna viene regolamentata nel 1845, e nel 1851, viene istituita una speciale amministrazione forestale per la Sardegna, sotto l'autorità del ministro delle finanze e in dipendenza diretta dell'intendente generale, che coordinava l'attività di tre speciali Ispezioni di circondario, corrispondenti alle tre allora vigenti divisioni amministrative. Dopo l'unità d'Italia l'amministrazione forestale in Sardegna seguì le sorti e le vicende dell'amministrazione forestale dello Stato unitario: nel 1878 il Regno è suddiviso in ripartimenti e distretti forestali, ponendo a capo dei primi un ispettore, e a capo dei secondi un sotto-ispettore; nel 1881 il territorio viene ripartito in 6 compartimenti forestali, a capo dei quali è nominato dallo stesso Ministero dell'agricoltura, industria e commercio, l'ispettore superiore forestale. Nel 1910, l'Ispettorato fa capo al Corpo reale delle foreste. Gli uffici forestali ordinari sono suddivisi in compartimentali, di ripartimento e distrettuali. All'ufficio del compartimento viene preposto un ispettore superiore. Nel 1923 è prevista la suddivisione del territorio del Regno in ripartimenti, comprendenti due o più distretti, che però non è stata mai attuata poiché nel 1926 fu istituita della Milizia nazionale forestale (MNF) al posto del Corpo reale delle foreste; di conseguenza l'Ispettorato compartimentale delle foreste di Cagliari diventa Prima coorte autonoma, e i ripartimenti acquisiscono la denominazione di comandi di centuria.
L'Ispettorato compartimentale è ripristinato per un breve periodo, dal 12 dicembre 1943 al 31 maggio 1944, quando in seguito alla caduta del fascismo, fu deciso lo scioglimento della Milizia (regio decreto legge 16/B del 6 dicembre 1943). Dal 1° giugno 1944 ricompare nei documenti la denominazione di XIII Legione.

+ leggi tutto
descrizione evoluzione Si ha notizia di un ufficio rimboschimenti, all'interno dell' Ispettorato forestale di Cagliari, da un documento d'archivio datato 25 agosto 1910.
articolazione funzionale: Ufficio rimboschimenti, prima metà sec. XX
Rapporti con il territorio e le istituzioni: amministrazione di appartenenza (Ministero d'agricoltura, industria e commercio) dal 1881/08/03 al 1923/09/06 contesto istituzionale (Regno d'Italia) amministrazione di appartenenza (Ministero dell'economia nazionale) dal 1923/09/06 al 1926/05/16
Relazioni: entità relazionata: Comando della XIII legione "Giuseppe Masetti"
tipo di relazione: successore
dal 1926/05/16 al 1947/08/01