Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Comitato per la programmazione, 1962-1993

denominazioni: Comitato per la programmazione, denominazione preferita Comitato di consultazione, denominazione ufficiale, 1962 - 1975 Comitato per la programmazione, denominazione ufficiale, 1975 - 1993
note storico descrittive Istituito presso l'Assessorato alla rinascita (articolo 4 della legge regionale 7/1962) con il compito di collaborare con l'assessore per i fini dell'attuazione delle direttive della Giunta regionale nella formulazione dello schema generale di sviluppo economico e sociale della Sardegna, nonché del piano e dei programmi di cui all'articolo 4 della legge 588/1962.
Presidente del Comitato è l'assessore alla rinascita. I membri sono nominati con decreto del presidente della Giunta su designazione delle competenti organizzazioni.
Con la legge regionale 33/1975, la legislazione regionale vigente attribuisce all'assessore al bilancio e alla programmazione le funzioni che erano dell'assessore alla rinascita, pertanto, l'elaborazione di tutti gli atti della programmazione e dei progetti è affidata all'Assessorato al bilancio e alla programmazione.
Esso vi provvede, con la collaborazione degli altri assessorati e con il preminente concorso del Comitato per la programmazione. La stessa legge specifica il suo funzionamento e i suoi compiti.
In base all'articolo 4, lettera i della legge regionale 1/1977, tutti i programmi triennali, i programmi operativi annuali, le singole proposte programmatiche stralcio e di variazione di programmi precedenti predisposti dagli altri assessorati vengono istruiti al fine di valutarne la coerenza con il piano generale di sviluppo e con il programma pluriennale e per verificare la ripartizione delle risorse finanziarie sul territorio. I risultati dell'istruttoria sono esposti al Comitato della programmazione ai fini dell'espressione del parere obbligatorio e successivo concerto dell'assessore. Il Comitato viene soppresso con legge regionale 25/1993, all'articolo 9 e tutte le sue funzioni diventano competenza dell'assessore alla programmazione.

+ leggi tutto
Rapporti con il territorio e le istituzioni: Assessorato alla rinascita amministrazione di appartenenza dal 1962 al 1973 Assessorato della programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio amministrazione di appartenenza dal 1977 al 1993 contesto istituzionale (Regione autonoma della Sardegna) dal 1949
sede attivita :Cagliari
Complessi archivistici: