Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Direzione generale dei trasporti, 1949

denominazioni: Direzione generale dei trasporti, denominazione preferita Direzione dei servizi, denominazione ufficiale, 1949 - 1989 Coordinamento generale, denominazione ufficiale, 1990 - 2000 Direzione generale dei trasporti, denominazione ufficiale, 2000
note storico descrittive La legge regionale 5 maggio 1953, n. 19, nel definire l'organizzazione interna dell'Assessorato ai trasporti, nomina la figura del direttore dei servizi, esistente fin dalla prima istituzione dell'Assessorato nel 1949. La legge regionale 17 agosto 1978, n. 51, che dedica il capo III ai tre gradi di coordinamento interni agli assessorati e alla giunta, prevede come grado superiore il coordinatore generale, figura erede del direttore dei servizi, e ne spiega le funzioni: cura il collegamento fra indirizzo politico amministrativo impartito dagli organi di governo ed i servizi; promuove tutte le iniziative dirette ad assicurare la rispondenza al pubblico interesse dell'attività dei servizi, l'economicità e l'efficienza dei medesimi, l'imparzialità e regolarità della attività amministrativa; cura il coordinamento organizzativo e funzionale fra servizi e verifica i risultati conseguiti.
La legge regionale 26 agosto 1988, n. 32 delinea nello specifico le attribuzioni dei coordinatori generali: essi esercitano le funzioni sotto la direzione politica del componente della Giunta regionale dal quale dipendono, sono responsabili dell'osservanza degli indirizzi generali dell'azione amministrativa emanati dalla Giunta regionale o dall'assessore per la branca di competenza; garantiscono la coerenza dell'azione amministrativa con gli indirizzi politico - programmatici, formulando proposte sulle iniziative necessarie, quando queste rientrino nell'ambito della sfera politica.
Le carte d'archivio recano fino al 1989 la denominazione di Direzione dei servizi, mentre successivamente abbandonano tale dicitura per assumere quella di Coordinamento generale, che resta in uso fino al 2000, anno in cui il decreto del presidente della giunta 13 gennaio del 2000, n. 4 istituisce in vece del Coordinamento generale la Direzione generale dei trasporti, unico organo direttivo dell'assessorato.
Rapporti con il territorio e le istituzioni: contesto istituzionale (Regione autonoma della Sardegna) Assessorato ai trasporti amministrazione di appartenenza dal 1949 al 1970 Assessorato ai lavori pubblici amministrazione di appartenenza dal 1970 al 1973 Assessorato all'artigianato e trasporti amministrazione di appartenenza dal 1973 al 1973 Assessorato ai lavori pubblici amministrazione di appartenenza dal 1973 al 1977 Assessorato dei trasporti amministrazione di appartenenza dal 1977
sede attivita :Via XXIX Novembre 1847, 27 telefono :070/6067331 fax :070/6067309 email :trasporti@regione.sardegna.it; trasporti@pec.regione.sardegna.it
Complessi archivistici: