Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Ispettorato ripartimentale delle foreste di Cagliari, 1950 - 1985 nov. 08

livello di descrizione:fondo
altre indicazioni cronologiche: 1884, 1985 nov. 08 - 1988
soggetto conservatore: (tipo di responsabilità: titolarità) Direzione generale del corpo forestale e di vigilanza ambientale
consistenza 90.22 metri lineari - 489 faldoni - 469 registri - 106 pezzi - 38 volumi - 20 schede - 1 fascicolo - 1 scatola
storia della custodia
La storia dell'ente è caratterizzata da numerosi cambiamenti di sede, soprattutto per l'archivio:
- il 15 settembre 1956 si trasferisce dalla palazzina forestale in viale Merello 84-86 al Corso Vittorio Emanuele 50;
- il 23 dicembre 1962 è in via Mercato Vecchio;
- nel 1985 si trasferisce in via Biasi 9. In coincidenza di quest'ultimo cambio di sede, parte della documentazione anteriore al 1985 è trasferita a Monserrato (sede dell'autoparco del Corpo forestale) e a Decimomannu (vivaio Is Bagantinus);
- il 15 ottobre del 1991 è in via Dante 106;
- nel novembre 2004 fa ritorno in via Biasi 9 (ancora oggi sede del Servizio).
A partire dal 1997 l'ente cominciò ad occuparsi della salvaguardia dei due depositi e del magazzino di via Dante. Nel 2003 si passa a un vero riordino di parte della documentazione depositata a Decimomannu. Nel 2004, quando il Servizio territoriale del Ripartimento forestale di Cagliari è costretto all'ennesimo trasferimento di sede, da via Dante a via Biasi, venne trasferito anche parte dell'archivio, in due stanze del seminterrato di via Biasi. Attualmente l'archivio di deposito di via Biasi è il risultato dell'accorpamento della documentazione proveniente da via Dante nel 2004, del deposito di Bagantinus, trasferito non prima del 2006, e del deposito di Monserrato, trasferito nel 2010.
In questo processo di unificazione dell'archivio del Servizio territoriale del Ripartimento di Cagliari non è per ora coinvolto il deposito ubicato nella palestra dell'ex CISAPI, in via Caravaggio a Cagliari.

+ leggi tutto
descrizione L'archivio storico virtuale dell'Ispettorato ripartimentale di Cagliari è fisicamente suddiviso in due depositi, che virtualmente sono stati riuniti, nell'impresa di ripristinare la sua struttura primigenia. L'archivio è ordinato principalmente secondo la rubrica di archivio in uso, strutturata su tre livelli: posizione - categoria - fascicolo. Nel fondo sono presenti le seguenti serie:
-Leggi – regolamenti – circolari (posizione 1)
-Vincoli (posizione 2)
-Servizio d'istituto - Servizio amministrativo (posizione 3)
-Contenzioso – denunce danni - incendi nei boschi (posizione 6)
-Rimboschimenti in genere – cantieri - migliorie boschive – pascoli montani (posizione 7)
-Personale (posizione 8)
-Terreni ex ademprivili e beni comunali (posizione 9)
-Cavalli di servizio - biciclette – motociclette (posizione 10)
-Armamento: corrispondenza complessiva (posizione 11)
-Piani economici dei boschi - equipaggiamento del personale forestale (posizioni 9-11)
-Protocollo
-Raccolta fotografica
-Timbri
La documentazione anteriore al 1950, e risalente al 1884, è ereditata dai seguenti soggetti precedenti: -Ispezione forestale del ripartimento di Cagliari
-Comando gruppo di Cagliari
-Ispettorato ripartimentale delle foreste di Cagliari.
Si segnala la presenza di documentazione posteriore alla soppressione dell'Ispettorato ripartimentale di Cagliari, dal 1985 al 1988, poiché appartenente al complesso documentario chiuso dei cantieri di rimboschimento.

+ leggi tutto