Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Ispettorato regionale delle foreste per la Sardegna, 1950 - 1985 nov. 08

livello di descrizione:fondo
altre indicazioni cronologiche: 1908, 1985 nov. 08 - 1988
soggetto conservatore: (tipo di responsabilità: titolarità) Direzione generale del corpo forestale e di vigilanza ambientale
consistenza 276.91 metri lineari - 17400 schede - 1790 faldoni - 325 registri - 151 cartelle - 132 pezzi - 12 scatole - 11 fascicoli - 2 buste - 1 album
storia della custodia
I trasferimenti della documentazione di cui si ha notizia sono almeno 5: nella primavera del 1943, in seguito allo sfollamento da Cagliari a causa dei bombardamenti, la Legione XIII, assieme probabilmente all'intero archivio, si trasferisce in località Nughedu S. Nicolò (SS); dal 1944 torna a Cagliari, in viale San Vincenzo n. 15, e poi, tra il 1949 e il 1950, in viale Merello, n. 54; da viale Merello n. 54 a viale Merello nn. 84 - 86 nel 1955; da viale Merello a via G. Biasi 7, nel settembre del 1984; infine, nel 1986, l'archivio è trasferito sempre in via Biasi ai nn. 9 - 11.
descrizione L'Ispettorato regionale delle foreste per la Sardegna è organo periferico dell'Amministrazione forestale dello Stato italiano, istituito nel 1947, con funzioni quindi di direzione, coordinamento e controllo delle strutture periferiche dislocate sul territorio sardo.
Il fondo si caratterizza per la presenza di una cesura fisica di una parte della documentazione prodotta anteriormente all'istituzione dell'Ispettorato. Si tratta di pratiche e attività concluse risistemate per titoli e isolate dal resto della documentazione.
Nel corso dell'analisi e descrizione del fondo si è ritenuto opportuno ignorare la suddetta cesura ripristinando la continuità e dunque l'organicità delle cinque serie individuate:
1. Miglioramenti e trasformazioni fondiarie
2. Attività tecnica e di progettazione
3. Amministrazione
4. Servizi generali e del personale
5. Carteggio d'Autilia
L'Ispettorato viene soppresso con l'istituzione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale nel 1985.
Si segnala la presenza di documentazione ereditata da soggetti precedenti e successivi all'Ispettorato, a partire dal 1908 e posteriormente alla data di soppressione dell'Ispettorato, fino al 1988.

+ leggi tutto