Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Direzione generale della ragioneria generale, 1943 - 1981

livello di descrizione:complesso di fondi
soggetto conservatore: (dal: 1949; tipo di responsabilità: titolarità) Direzione generale della ragioneria generale
consistenza 895,70 metri lineari - 6193 faldoni - 2479 fascicoli - 1061 registri- 739 volumi - 9 scatole - 13 pacchi - 438 pezzi - 1 mazzo
descrizione Il complesso archivistico comprende la documentazione prodotta dalla Ragioneria regionale durante l'attività svolta a partire dalla sua istituzione all'interno dell'allora Alto commissariato per la Sardegna (1944) e all'interno della Regione Sardegna a partire dalla sua istituzione, avvenuta nel 1948, fino al 1972. La data del 1972 è stata definita quale data estrema per l'individuazione della documentazione da destinare all'Archivio storico virtuale. Solo in casi specifici, quando si tratta di complessi archivistici definitivamente chiusi e non soggetti ad alcun incremento si è andati oltre la data del 1972, ma mai oltre la data del 1981.
La documentazione prodotta successivamente si trova nella sezione Deposito.
Il complesso è costituito dai seguenti fondi: Direzione generale della ragioneria generale, Ragioneria presso l'Alto commissariato, Servizio affari generali, Servizio area degli interventi produttivi e territoriali, Servizio area degli interventi sociali e della programmazione, Servizio contabiltà speciali, Servizio gestione bilancio, Servizio trattamento economico del personale, Miscellanea.

Gli atti sono ordinati sulla base della classifica presente nel titolario della Ragioneria generale, mentre per il sub fondo Piano di rinascita esiste un altro titolario specifico denominato Classifica per il Piano di rinascita.