Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

Delibere di Giunta, 1949 lug. 07 - 1972 dic. 28

livello di descrizione:serie
consistenza 12 metri lineari - 237 volumi
criteri di ordinamento Tipo di ordinamento: cronologico e per numero di seduta
Tipo di numerazione: numerazione araba
descrizione La serie, costituita dai verbali originali delle delibere di Giunta, si compone di volumi numerati progressivamente. L'iter di formazione dei verbali di Giunta è stabilito con la delibera del 18 luglio 1955: era obbligo dell'assessore proponente presentare preliminarmente le proposte sia al presidente che a ciascun assessorato. La Giunta si riuniva e deliberava alla presenza del presidente e del Segretario generale della Presidenza, che ne redigeva i verbali, secondo quanto deliberato nella seduta del 30 marzo 1950, art. 2. Attualmente gli assessori inviano le loro proposte di delibera al direttore generale della Presidenza, che le comunica al direttore del Servizio di segreteria di giunta. E' compito infatti di questo Servizio analizzare le proposte e trasformarle in ordini del giorno della prima seduta di Giunta utile; gli ordini del giorno vengono quindi trasmessi a tutti gli assessori prima della seduta, e ne viene conservata copia in un'apposita raccolta presso lo stesso Servizio. Le proposte all'ordine del giorno vengono discusse dalla Giunta e approvate nella forma di delibere. Il Servizio di segreteria procede alla cura della documentazione prodotta dalla attività della Giunta e alla formalizzazione delle deliberazioni; la delibera formalizzata viene conservata in unico originale presso il Servizio segreteria di giunta, mentre copia conforme viene inviata all'assessore proponente, agli assessori interessati e al Servizio affari generali della Direzione generale della presidenza.