Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

REGIO DECRETO 30 dicembre 1923, n. 3229. Disposizioni per l'istituzione di consigli agrari provinciali




1923 dic. 30

Pubblicato su Gazzetta ufficiale del Regno d'Italia, 4 marzo 1924, n. 54
Disponibile su: Sito web au.gu.sto.
Il decreto istituisce un consiglio agrario provinciale, con sede nel capoluogo di ogni provincia, in sostituzione del comitato forestale, di commissioni o di comitati zootecnici o di ispettorati zootecnici, di comizi agrari, della commissione provinciale di agricoltura.
STRUTTURE
  • Ripartimento forestale
    articoli: 5, 9, 13
    organizzazione:
    L'ispettore preposto al Ripartimento forestale è incluso tra i membri professionali di diritto facenti parte della Giunta del Consiglio agrario provinciale, per la sezione forestale, assieme all'ingegnere capo del Genio civile e al direttore della Cattedra ambulante. La sezione forestale assume le funzioni del Comitato forestale (istituito nel 1877, vedi legge n. 3917). Il segretario della sezione forestale è nominato dall'ispettore forestale tra il proprio personale tecnico.