Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

REGIO DECRETO 4 novembre 1851, n. 1288. Regolamento pel governo dei boschi della Sardegna, in modificazione del precedente regolamento 14 settembre 1844, n. 132




1851 nov. 04

La norma modifica le precedenti disposizioni del regolamento per il governo dei boschi della Sardegna (ex regie patenti n. 132/1844), ai sensi del decreto approvato il 17 ottobre del 1851, che attribuisce la direzione del servizio forestale delle tre divisioni amministrative della Sardegna al Ministero delle finanze, a partire dal 1° gennaio 1852. Si istituisce una speciale amministrazione per i boschi demaniali e privati esistenti in Sardegna, sotto l'autorità del ministro delle finanze e in dipendenza diretta dell'intendente generale, che coordina l'attività di tre speciali Ispezioni di circondario, corrispondenti alle tre vigenti divisioni amministrative. La speciale amministrazione è composta da ispettori di circondario, sotto-ispettori di 1° e 2° classe, capi-guardia, guardaboschi, campari a servizio dei comuni che possiedono boschi. Si definiscono inoltre le prescrizioni per la conservazione e l'uso dei boschi demaniali e privati.