Logo RAS
ARCHIVIO STORICO VIRTUALE DELLA REGIONE SARDEGNA

torna indietro

LEGGE 20 giugno 1909 n. 364 Norme per l'inalienabilità delle antichità e delle belle arti




1909 giu. 20

Pubblicato su Gazzetta ufficiale del Regno d'Italia, 28 giugno 1909, n. 150
Disponibile su: Sito web au.gu.sto.
La legge amplia, rispetto alla legge 185/1902, l'oggetto della tutela, estendendolo alle cose immobili e mobili che abbiano interesse storico, archeologico, paletnologico, paleontologico o artistico. Inoltre il provvedimento di tutela non è più subordinato all'iscrizione del bene all'interno di un catalogo, ma la difesa dei singoli beni da porre sotto tutela viene ufficializzata, tramite il sistema della notifica, man mano che i beni vengono individuati.